PREVENZIONE

50-puzzle-pieces-brushes

Siamo arrivati all’inizio di una nuova epoca dove si apriranno immense opportunità per migliorare la nostra salute in base ad un semplice test: DNA.

E’ possibile effettuare il test del proprio DNA soltanto utilizzando un tampone dove apporteremo la nostra saliva, dai risultati otterremmo innumerevoli informazioni su come è costruito il nostro futuro salutistico. Andremo a scoprire la possibilità di innescare un processo di malattia ancora prima che essa si manifesta.

Prevenire è meglio che curare, questa frase è il simbolo di un’epoca che tra qualche anno ognuno di noi sarà protagonista, incominceremo a conoscerci meglio e a dare al nostro organismo cio’ che occorre per una longeva vita in salute.

Essere a conoscenza che un nostro organo avra’ la possibilità di ammalarsi, ci renderà consapevoli di prendere una strada di cambiamento alimentare che ci permetterà che quella certa malattia non avra’ luogo dentro di noi.

Sapere che il nostro fegato avrà la possibilità del 80% di essere malato ci porrà l’attenzione a non andare a sovraccaricare con un eccessivo stoccaggio di glucosio, mangiando meno carboidrato e cambiando le fonti del suo utilizzo.

Siamo arrivati a conoscere cosa ci potrà far male e correggere un percorso segnato e letto attraverso l’analisi del DNA.

Siamo abituati ad alimentarci con cibi che ci piacciono ma non che ci servono, questo è il vero problema dell’epoca che stiamo vivendo. Ricordo in mio nonno che mangiava cibi per la salute e che molte volte non erano di suo gradimento e che io non capivo il significato di quel pasto consumato senza avere una soddisfazione recettiva.

Dopo anni posso confermare che i “vecchi” avevano ragione pur non conoscendo la scienza ma limitandosi ad ascoltare il proprio corpo e i segnali che esso esprimeva; oggi pur avendo tantissimo possibilità in più di prima, siamo sordi a queli segnali di stress ossidativo che soffoca provodando la morte di alcune cellule metaboliche.

L’eccesso e il mal utilizzo di alcuni alimenti provocano la morie di miglioni di cellule che non avranno più la loro rigenerazione, portando l’organo ad una malattia cronica.

L’utilizzo di alcune molecole farmacologiche ci permettono di dare forza e vitalità alle cellule metaboliche per essere rinnovate innescando un processo rigenerativo.

Vediamo come poterle utilizzare e quali esse siano:

METFORMINA, per il controllo della glicemia in eccesso dopo un pasto di carboidrati.

ACETILCISTEINA, un antiossidante per eccellenza agendo sui radicali liberi.

ACIDO LAURICO, derivante dall’olio di cocco, con proprietà antivirali.

Prevenire malattie proprio utilizzando molecole farmacologiche create per curare.

Oggi è possibile, basta volersi bene!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...