CARBOIDRATO: IL NOSTRO AMICO

tmp593960518046187521

 

Per tanto tempo questo macro alimento è stato DEMONIZZATO, assegnandoli la primaria colpa del nostro accumulo di GRASSO CORPOREO, ma………………………..

OGGI VEDIAMO PERCHE’ E’ STATO ASSOLTO!!

Il suo utilizzo è stato prettamente un uso industriale, aggiungendo ad esso altre MOLECOLE per renderlo appetibile, di facile acquisto, aumentare la sua conservazione e soprattutto per renderci INDIPENDENTI DAL SUO CONSUMO.

Questo alimento è considerato primario per molte funzioni enzimatiche e metaboliche che i nostri organi principali hanno bisogno per sopravvivere BENE E SANI. Costringere il nostro metabolismo a trasformare le PROTEINE in ENERGIA è un lavoro lungo e complesso al quale molte persone di gruppo sanguigno diverso dallo zero, trovano difficoltà ad estrarre ENERGIA. Perciò il CARBOIDRATO rimane la fonte primaria per assumere ENERGIA, chiamata ATP, ma facendo attenzione alla sua COMPOSIZIONE.

Basta osservare  gli ingredienti di un CARBOIDRATO per capirne le sue proprietà BENEFICHE o DANNOSE, semplicemente ponendo l’attenzione su quanto ZUCCHERO contiene il carboidrato, COME?

Andiamo a leggere l’ ETICHETTA NUTRIZIONALE che ogni prodotto venduto ha obbligatoriamente sul retro della confezione, proprio sulla dicitura: CARBOIDRATI, dove sotto vi è scritto: DI CUI ZUCCHERI.

nutella-tabella-nutrizionale

Se questo valore, come ho indicato in rosso, si avvicina di molto alla quota dei carboidrati, come in tabella il valore dei carboidrati è pari a 56.4 e quello dello ZUCCHERO è di 55.2, si puo’ determinare che la sue ENERGIA è MOLTO ELEVATA e se non la si consuma entro un ora la si mette INEVITABILMENTE nel magazzino energetico di riserva, cioe’ il GRASSO ADIPOSO.

313R

QUI POSSIAMO NOTARE LA QUOTA DI ZUCCHERI NELLA FARINA DI SEGALE, prodotto che in pochissimi utilizzano per la poca INFORMAZIONE, molto BASSA e di conseguenza il nostro METABOLISMO PUO’ CONSUMARE TUTTA L’ENERGIA CHE ESSO DISPONE ANCHE DOPO 4 ORE DAL SUO CONSUMO, così andando a NON ACCUMULARE GRASSO.

Sulla carta e in teoria è molto semplice, ma diventa complicato il suo utilizzo nel quotidiano SE CONTINUIAMO A UTILIZZARE IL CARBOIDRATO COME SIAMO STATI ABITUATI PROPRIO NELL’INGANNO DEL SUO CONSUMO.

home-prodotti-02

MOLTO PIU’ SEMPLICE ANDARE AL SUPERMERCATO e comperare per poi consumare nell’immediatezza questi prodotti, ma diventa MOLTO PERICOLOSO per il nostro metabolismo andare ad utilizzare queste MOLECOLE TRASFORMATE in fonti NON COMPATIBILI per ricavarne ENERGIA PURA. Nel tempo è inevitabile che il nostro corpo si INFIAMMI provocando dei VERI DANNI METABOLICI, dove i nostri ORGANI SUBIRANNO UNA MALATTIA CRONICA.

Resta a noi la scelta CONSAPEVOLE dell’assunzione di cibi VERI o TRASFORMATI, con la relativa’ REAZIONE ad uno STIMOLO SBAGLIATO.

Vi ringrazio per la lettura.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...