SAPERE COSA FARE

16076548

Come detto in precedenza, mi piacerebbe entrare nel CONCRETO dell’argomento cibo parlando in modo semplice cercando di dare suggerimenti per una corretta alimentazione quotidiana.

Iniziamo a SDOGANARE alcuni miti che viviamo con preoccupazione: LE CALORIE.

Questo calcolo che ci mostra quanta ENERGIA ASSUMERE durante la giornata è proprio il primo passo da ELIMINARE nella nostra mente, cercando di spostare l’attenzione verso QUELLO CHE CI SERVE PROPRIO NELLA GIORNATA ODIERNA.

Inutile assumere una fonte energetica VELOCE se non dobbiamo utilizzarla, come è inutile assumere PROTEINE se non dobbiamo fare uno SFORZO MUSCOLARE.

Bisogna imparare a VEICOLARE il cibo come fonte primaria per i nostri obiettivi.

Mangiare della frutta, fonte di carboidrati semplici cioè zuccheri E POI NON UTILIZZARLA, vuol dire che questa fonte energetica corrispettiva ad un potenziale di KCAL, la destineremo nel magazzino energetico: CELLULE ADIPOSE.

Dobbiamo imparare a riconoscere il valore del cibo e la sua FUNZIONE prima di sapere che vale 100 kcal. Riconoscere che 100 gr. di riso ha un potenziale energetico uguale a 360 kcal non ci serva a nulla, ma è utilissimo invece SAPERE CHE QUELLE CALORIE serviranno per avere energia per poter giocare una partita di calcio oppure giocare per un’ora con nostro figlio.

Molti di noi utilizzano come riferimento la quota CALORICA e non a cosa serve: 500 kcal derivanti da CARBOIDRATI sono BEN DIVERSI da 500 kcal derivanti da PROTEINE.

Quando parliamo di diete subito la nostra attenzione si basa su quante calorie introdurre e non DA QUALI FONTI PRELEVARLE. Quando si chiedono informazioni ad una persona per indirizzarla verso una sua alimentazione personali, i parametri da sapere sono molti ma alcuni fondamentali: il LAVORO, cioè l’attività dove passiamo il maggior tempo fisico è un PUNTO DETERMINANTE PER LA SCELTA DEI NUTRIENTI.

L’utilizzo dei GRASSI per una persona che svolge un lavoro fisico è NORMALE, invece è assurdo per una persona che rimane seduta dietro ad una scrivania.

Questo punto di osservazione ci deve far comprendere che la SCELTA DI COSA MANGIAMO è più importante di quante calorie contiene quel determinato alimento.

Grazie per la vostra attenzione che mi state dedicando.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...